Tempeh, un carico di proteine e Vitamine del gruppo B


Il tempeh …

 tempeh

Il tempè o tempeh è simile al tofu ma e’ differente nelle caratteristiche nutrizionali nella qualità alimentare, e nel processo di lavorazione. 

Il processo di fermentazione conserva tutte le qualità nutrizionali dei semi di soia, un alto contenuto di fibre alimentari e vitamine una composizione solida e un sapore robusto e vigoroso. Sia il tempè sia il tofu sono alimenti molto più digeribili dei semi di soia.

Di origine indonesiana, è molto popolare in tutto il sud est asiatico. 

Viene preparato cuocendo i fagioli della soia gialla e aggiungendo un componente acido (aceto o succo di mela) e un fungo che attiva la fermentazione, il Rhizopus oligosporus. Viene poi lasciato fermentare 24 ore a 30°.

Deve essere un panetto compatto con i fagioli uniti da una membrana di miceli bianchi e non deve avere un cattivo odore(anche se può  avere un leggero odore che assomiglia all’ammoniaca), inoltre la presenza di macchioline grigie o nere in superficie sono normali, anzi sono indice di una buona fermentazione e in Asia e’ considerato piu’ prelibato, inoltre viene avvolto in panetti di foglie.

Tempeh_tempe

 

Il tempeh è un alimento molto digeribile e dalle numerose proprietà nutrizionali:

E’ ricco di omega 3 e di fitoestrogeni della soia,

E’ povero di sodio e di carboidrati,

E’ una buona fonte di fibre, di acidi grassi essenziali, calcio, ferro e vitamine del gruppo B, inclusa la B12.

Contiene come gia’ detto le proteine della soia che sono altamente digeribili e grazie alla fermentazione, vengono drasticamente ridotte quelle sostanze responsabili della formazione di gas intestinale.

Ha un sapore complesso ed intenso: una combinazione di noci, e funghi, ma alcune ricette esaltano alcune somiglianze con la carne. Il tempè anche se lo sconsigliamo, si congela facilmente ed è disponibile in molti paesi occidentali, soprattutto nei supermercati etnici e nei negozi dietetici. 

Con la soia è inoltre possibile produrre altri tipi di alimenti fermentati: miso, salsa shoyu e tamari, douchi e natto.

Il tempeh va conservato in acqua salata e va sempre cotto!

100 g di Tempè apportano circa 166 kcalorie, contengono 20,7 g di proteine, 6,4 g di lipidi, 6,4 g di carboidrati e 4,1 g di fibra.

2 Comments

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...